mSpy: la Migliore App per Monitorare un Cellulare – Tutto quello che devi sapere

Grazie a questa guida imparerai tutto ciò che c’è da sapere su mSpy, la più famosa e utilizzata app di Parental Control al mondo per iPhone e smartphone Android.

mSpy

Ciao! Sono sempre io, Francesco – esperto di sicurezza informatica e social media.

A seguito del grande successo (e di questo ne vado super fiero) che hanno avuto le mie guide su come spiare un cellulare, come leggere le conversazioni su Instagram e WhatsApp, ho deciso di scrivere questo articolo per parlarti in maniera più approfondita di mSpy: l’app spia (che poi in realtà è un applicazione di Parental Control) più utilizzata al mondo.

Me lo avete chiesto in tantissimi e non potevo di certo esimermi da questo compito 😎

Leggendo il mio blog ti sarai sicuramente accorto che ho parlato tante volte di mSpy come la soluzione migliore per spiare un cellulare, leggere le conversazioni WhatsApp e Messenger e per tracciare la posizione di un cellulare in real time.

Tuttavia mi sono accorto dalle domande che mi vengono fatte sia nei commenti che privatamente via email che le esigenze degli utenti sono differenti e non sempre trovano risposta nei singoli articoli.

In questo tutorial proverò a eliminare tutti i dubbi sul suo utilizzo e a rispondere alle domande più comuni su questo software.

Alla fine sarai in grado di capire se mSpy fa al caso tuo e se hai tutto il necessario per poterlo scaricare e installare sul cellulare della vittima.

Ti avviso, la guida è piuttosto lunga perché analizzerò nel dettaglio ogni suo aspetto. Per cui mettiti comodo e prenditi tutto il tempo che ti serve.

Bene, poche chiacchiere e iniziamo subito!

Una Precisazione: ricordati che spiare un cellulare in Italia è considerato un reato penale. Per cui utilizza mSpy in modo responsabile (vale a dire: puoi usarlo per monitorare il cellulare di tuo figlio ma non per spiare lo smartphone del tuo partner e scoprire se ti tradisce o meno)

Che cosa è mSpy?

mSpy app per spiare Instagram

Partiamo dalle origini.

mSpy è un software di Parental Control, per questo legale al 100%, che funziona sia su iPhone che su Android e invisibile sul cellulare della vittima.

Se è la prima volta che senti la parola “Parental Control” ti spiego subito di cosa si tratta.

Sono software pensati per aiutare i genitori a proteggere i figli dai pericoli della rete e della tecnologia.

Infatti questi software ti permettono di monitorare da remoto al cellulare dei bambini e accedere alle conversazioni sui social o agli SMS con lo scopo di sapere se parlano con sconosciuti o sono vittima di cyberbullismo, di sapere dove si trovano in un preciso momento grazie alla localizzazione e tanto altro.

Non voglio nascondermi dietro un dito, e soprattutto voglio essere onesto.

In molti casi vengono utilizzati da mogli o mariti per spiare il proprio partner.

In breve mSpy ti consente di monitorare:

  • le conversazioni sui principali social network (WhatsApp, Facebook Messenger, Instagram DM ecc.)
  • in tempo reale dove si trova la vittima (grazie al GPS) e di avere una mappa con tutti i suoi spostamenti (geofancing)
  • il registro delle chiamate in entrata e in uscita
  • quali app sono installate sul cellulare
  • e tanto altro ancora

Hai le idee più chiare adesso?

Se così non fosse ti allego il video di introduzione al canale ufficiale di mSpy Italia in cui viene spiegato tutto nei minimi dettagli. (AH! troverai me a spiegarlo perché sono la voce ufficiale di mSpy in Italia).

Ora ti mostro come funziona mSpy.

mSpy come funziona?

Cercherò di essere il più chiaro possibile e soprattutto ti condividerò SOLO INFORMAZIONI VERE.

Purtroppo in rete girando tantissime cazzate su come funziona mSpy (molti miei “colleghi blogger” scrivono di mSpy con il solo obiettivo di venderlo e omettono particolari o condividono cose non vere).

mSpy funziona in queso modo: una volta installato sul cellulare della vittima (più avanti ti spiegherò come fare) raccoglie i dati e li condivide all’interno di una Dashboard (pannello di controllo) al quale tu potrai accedere dal tuo cellulare o pc da qualsiasi parte del mondo.

Pannello di controllo mspy

Molto bene.

Ora concentrati un attimo perché quello che ti sto per dire è molto importante.

mSpy per Android

Se il cellulare della vittima è un Android (dunque un Samsung o un Xiaomi per citarne alcuni) allora devi necessariamente avere a portata di mano il telefono della vittima (anche per pochi minuti) e poi installare mSpy.

mSpy su Android funziona anche senza il Root del sistema operativo.

Il Root non è né una gara di rutti né una danza propiziatoria (dai scherzo 🤣).

In realtà non è nulla di troppo complicato da capire.

Cercherò di spiegartelo nel modo più semplice possibile: quando un cellulare viene messo in commercio, nel suo sistema operativo vengono impostati dei blocchi. Queste restrizioni servono per mantenere il telefono sicuro. Ad esempio ti viene impedito di installare app che non provengono dallo store ufficiale di Google (Google Play) oppure di modificare alcune impostazioni, e così via.

Eseguire il root del sistema significa “sbloccare” il cellulare. Ovvero rimuove queste restrizioni e ti consente di utilizzarlo al pieno delle sue capacità.

Farlo richiede qualche minuto (a secondo di quanto sei bravo a smanettare con il cellulare). Ti lascio il link alla guida del mio amico e compaesano (siamo entrambi siciliani) Salvatore Aranzulla in cui è spiegato molto bene tutto il procedimento per eseguire il root su Android.

mSpy per iPhone

Invece se il cellulare della vittima è un iPhone è tutto un pò più semplice per fortuna. Infatti per installare mSpy devi conoscere i dati di accesso ad iCloud (tutti gli iPhone hanno un account iCloud altrimenti non si possono utilizzare) e avere accesso al dispositivo per una manciata di secondi (giusto il tempo di verificare l’autenticazione a 2 fattori).

mSpy per iPhone esiste in due versioni, una senza Jailbreak (l’equivalente del Root per Android) che ha funzioni limitate ma che ti da comunque la possibilità di spiare WhatsApp, e una con il Jailbreak che invece ti consente di spiare anche Facebook, Instagram e altri social.

Una Nota Importante: mSpy funziona indipendentemente dall’operatore telefonico e da dove si trovi il dispositivo, inoltre è compatibile con qualsiasi gestore. Tuttavia, per funzionare è necessario che il telefono della vittima sia collegato ad internet tramite rete dati o wifi.

Quanto costa mSpy

A differenza di tante altre app di Parental Control il costo di mSpy non varia a seconda delle funzioni ma cambia a secondo del tipo di abbonamento che fai: se mensile, trimestrale o annuale.

A mio avviso è un’ottima idea!

Il singolo mese costa  $48,99 (poco meno di 45 euro). Se desideri acquistare il trimestrale, il prezzo mensile scende a $27,99 (poco meno di 25 euro). L’abbonamento annuale ha un costo di $11,66 al mese (circa 9 euro).

Se invece vuoi monitorare più cellulari in contemporanea dovrai necessariamente acquistare due abbonamenti separati, oppure richiedere il Kit Famiglia con cui puoi risparmiare fino al 20% su 3 licenze (se hai più figli da monitorare te lo consiglio!).

E’ possibile avere mSpy gratis?

So che ci resterai male ma purtroppo non esiste una versione di mSpy gratis.

Il motivo è semplice: realizzare un software del genere ha dei costi molto alti (sviluppatori, permessi, server ecc.)… se tu fossi il proprietario lo distribuiresti gratuitamente?

Non credo proprio 😁

Una cosa che ho notato in questo ultimo periodo e che tengo a segnalarti per starne alla larga sono le versione di mSpy craccato.

Girano in rete alcune versioni di mSpy craccato ma nella realtà dei fatti sono solo virus o versione del software obsolete che non funzionano più.

Insomma, io ti ho avvisato!

Se hai dubbi se acquistare o meno mSpy puoi provare il software gratuitamente nella sua versione Demo.

Come installare mSpy

A questo punto ti mostro come si installa mSpy sul cellulare della vittima.

Non serve essere un fenomeno con lo smartphone o uno smanettone, ti basterà seguire questi passaggi con attenzione.

Step #1

Acquista la licenza del software mSpy dal sito ufficiale. Accedendo da questo link avrai diritto a uno sconto del 25%è uno sconto esclusivo per i miei lettori.

Step #2

Dopo qualche minuto ti verrà inviata una mail contenente i dati di accesso alla dashboard (che ti serviranno poi per consultare da remoto il cellulare della vittima)

Mail acquisto mspy

Con questi dati accedi alla dashboard dove inizierai il processo di installazione.

Step #3

Installa il software sul cellulare della vittima seguendo i vari passaggi (non li elenco qui perché sono molto intuitivi). Qualora dovessi avere un problema puoi chiedere assistenza gratuita al team di mSpy, contattare me oppure consultare le guide ufficiali (correlate da screen e video) di mSpy.

Step #4

Accedi alla Dashboard da qualsiasi cellulare, PC, Mac ecc. e monitora tutto ciò che accade sul telefono della vittima.

pannello di controllo mSpy

 

Credimi è più semplice a farlo che a spiegarlo!

A scanso di equivoci ti allego un video che ho realizzato io in cui ti mostro come ho installato mSpy (per realizzare questo video ho utilizzato e installato mSpy sul mio iPhone).

Ho una super notizia per te che ti renderà molto felice.

Qualora, non dovessi riuscire a installare mSpy o a eseguire il Root del sistema su Android, nonostante tutte le informazioni che hai a disposizione, mSpy offre un servizio di assistenza a pagamento – chiamato mAssistance – in cui un operatore ti guiderà passo passo durante tutta la procedura in videochiamata.

La persona monitorata non saprà nulla di quello che sta accadendo. Infatti mSpy software funziona in modalità “stealth“(nascosta) e la vittima non è in grado di rilevarlo (mi spiego meglio: non comparirà nessun logo con l’app mSpy nella home del cellulare della vittima).

mSpy installazione a distanza (è realmente possibile?)

Ho deciso di aggiungere questo capitolo in un secondo momento.

A causa delle tantissime cazzate che si dicono in rete su mSpy moltissime persone sono entrate in confusione e mi hanno contattato chiedendomi se fosse possibile installare mSpy da remoto.

Vuoi sapere la verità nuda e cruda?

E’ possibile installare mSpy da remoto ma devi avere a portata di mano il cellulare della vittima anche per pochissimi secondi.

Sembra un controsenso ma è così.

Ti faccio un esempio.

Supponiamo tu voglia installare mSpy su un iPhone senza fare il Jailbreak.

Potrai installare mSpy a distanza grazie alle credenziali iCloud della vittima, ma dovrai in ogni caso accedere all’iPhone della vittima per confermare la verifica a due fattori.

Nota: la verifica due fattori è un’impostazione di sicurezza che hanno gli iPhone che evita ad alcuni software o app di accedere al dispositivo senza una tua autorizzazione.

In definitiva: è possibile iniziare il processo di installazione di mSpy da remoto ma per completarlo con successo dovrai avere il telefono della vittima fisicamente vicino.

Consigli BOMBA 💣 per avere il cellulare della vittima in mano

Come appena detto è necessario avere accesso al cellulare della vittima per portare a compimento l’installazione di mSpy.

Questo non è sempre facile, bisogna essere astuti e non destare sospetto nella vittima.

Per venirti incontro ho raccolto le migliori tecniche per avere il cellulare della vittima in mano per qualche minuto.

Fingi di avere un problema di connessione internet: Amore, ho un problema con la connessione internet, posso accedere dal tuo smartphone per controllare una cosa nella mail? Ci metto un attimo!

Fingi di non trovare il cellulare (mettilo silenzioso e nascondilo): Tesoro non trovo il cellulare posso chiamarlo con il tuo?

Finta telefonata: Fatti chiamare al cellulare della vittima da un tuo amico/a di fiducia e allontanati parlando. Usa gli auricolari in modo da poter tenere il cellulare in mano e utilizzarlo senza destare sospetto.

Regalo con trucchetto: Il metodo migliore rimane però sempre quello di acquistare uno smartphone (iPhone o Android), installare mSpy e regalarlo alla vittima. In questa maniera potrai svolgere tutte le operazioni di installazione con calma e non desterai alcun sospetto. Soprattutto per i genitori che vogliono monitorare i loro figli questo è di gran lunga il metodo migliore!

Funzioni di mSpy

Voglio mostrarti le principali funzioni di mSpy.

Tracciamento GPS in tempo reale

Questa funzione di mSpy permette di sapere in tempo reale dove si trova il cellulare della vittima.

Ma c’è di più.

Infatti mSpy registra tutte le posizioni in cui è stata “la vittima” nell’arco delle 24 ore. In questo modo potrai avere un quadro completo dei suoi spostamenti giornalieri.

Monitoraggio Email

mSpy traccia tutte le mail inviate e ricevute indipendentemente dai provider (GMail, Outlook, Mail di Apple etc.) utilizzati.

Cronologia Chiamate Completa

mSpy mantiene un registro completo di ogni chiamata telefonica effettuata e ricevuta. Le informazioni registrate includono nomi dei contatti, numeri di telefono, durata delle telefonate, orari e date delle chiamate.

Tracciamento degli SMS, MMS e iMessage

mSpy traccia tutti i messaggi di testo inviati e ricevuti.

Inoltre ti mostra eventuali allegati come foto, video o file condivisi con l’interlocutore.

Ma sai qual è la cosa realmente figa?

Che puoi monitorare anche i messaggi cancellati!

Video e Foto

mSpy ti consente di accedere alla galleria dello smartphone della vittima, mostrandoti foto e video.

Keylogger

Questa è una delle mie funzioni preferite di mSpy.

In pratica grazie al Keylogger viene salvata ogni parola digitata sul cellulare. In questo modo potrai scoprire password o informazioni personali riguardo la vittima.

Contatti e Calendario

mSpy ti permette di accedere al calendario e alla lista contatti del telefono della vittima.

Monitoraggio dei Social Network

Questa è sicuramente la funzione più utile di tutte.

Infatti grazie ad mSpy potrai accedere alle conversazioni WhatsApp, Viber, Google Hangouts, Skype, Snapchat, LINE, Tinder, Telegram, Facebook Messenger e iMessage.

In più potrai visualizzare anche le foto, i video e i file inviati e ricevuti.

Insomma, i social non avranno più segreti.

Avvisi Parole Chiave

Questa è una funzione molto utile per i genitori che monitorano il telefono dei propri figli minorenni.

E’ infatti possibile registrare alcune parole chiave che quando vengono digitate sul telefono attivano una funzione che invia una notifica al tuo cellulare.

Ti spiego meglio.

Se hai paura che tuo figlio veda contenuti violenti puoi impostare da remoto (direttamente dal tuo pannello di controllo) un avviso su parole come: “video violenti” oppure “video risse”.

Nel momento in cui il tuo bambino digita una di queste parole ti viene inviato un alert sul tuo cellulare.

Blocco di App e Siti Web

Puoi anche bloccare determinati siti internet o app che reputi pericolose per tuo figlio.

Invisibilità

Come più volte sottolineato mSpy risulta assolutamente invisibile sul cellulare della vittima.

Inoltre il suo utilizzo non incide sui consumi della batteria. Questo fa si che anche le vittime più esperte avranno vita difficile nel trovarlo.

Monitoraggio Internet

mSpy mantiene un registro completo di ogni attività Internet che si svolge sul dispositivo bersaglio, coprendo cronologia di ricerca, segnalibri e cronologia Web.

Geo-Fencing

Questa funzione mi ricorda i film di James Bond.

In pratica identifichi delle aree su Google Maps. Se il cellulare esce da quell’area (o entra) riceverai una notifica sul tuo cellulare.

Domande frequenti su mSpy

Posso essere scoperto?

La persona monitorata non saprà nulla di quello che sta accadendo, in quanto mSpy software funziona in modalità stealth (nascosta) e la vittima non è in grado di rilevarlo.

Mi spiego meglio:

  • non comparirà nessun logo con l’app mSpy nella home del cellulare della vittima
  • le app che rivelano il consumo della batteria non son in grado di intercettare mSpy
Come posso disinstallare mSpy?

Disinstallare mSpy è semplicissimo.

Puoi farlo a distanza e senza accedere al cellulare della vittima dalla tua dashboard. Puoi seguire questi passaggi: Accedi alla dashboard > Menu (icona con tre puntini in alto a destra) > Gestione dispositivi > Scollega dispositivo.

mSpy Refund Policy

Se il servizio non funziona o non ti sei trovato bene con mSpy puoi chiedere il rimborso del prezzo totale del prodotto. Ti basterà contattare in chat l’assistenza e spiegare le tue motivazioni.

Il rimborso è immediato tuttavia il tempo che i soldi ti vengono caricati sulla tua carta di credito o prepagata è di 3/4 giorni lavorativi.

Perché molti parlano male di mSpy?

La risposta è semplice. Molte persone comprano mSpy senza leggere come funziona e senza informarsi prima.

Poi sentendosi prese in giro dicono che la colpa è del software che non funziona o che è una truffa.

Ci metto la faccia e mi ci gioco la mia reputazione online: mSpy funziona al 100% (anche perché non sarebbe il più utilizzato al mondo).

mspyitaly.com è mSpy Italia?

NO! Si tratta di una società che non ha nulla a che fare con mSpy.

Quando una cosa funziona provano a copiarla in molti 😅

Stai attento ad utilizzare solo i link ufficiali:

🇮🇹 Sito di mSpy ufficiale in italiano

Conclusione

Bene sono giunto alla fine. Spero di averti aiutato a capire meglio come funziona e come si installa mSpy.

Prima di salutarti ti faccio un breve riassunto giusto per essere sicuro che non ti sia sfuggito nulla.

mSpy è un software legale per monitorare un cellulare. Funziona in modalità stealth e dunque è assolutamente invisibile (anche alle app che tracciano il consumo della batteria).

Puoi installare mSpy su Android solamente avendo il cellulare della vittima a portata di mano ed eseguendo il Root del sistema.

Puoi installare mSpy su iPhone in due modi: il primo a distanza conoscendo i dati di accesso ad iCloud (ma in questo caso avrai funzioni limitate); il secondo avendo il cellulare della vittima fisicamente in mano ed eseguendo prima il Jailbreak (in questo caso avrai accesso a tutte le funzioni di mSpy).

Per installare mSpy sia su iPhone che su Android prima devi acquistare il software (qui con lo sconto del 25%), poi ricevere la mail con i dati di accesso alla dashboard, selezionare il sistema operativo del cellulare della vittima e seguire le istruzioni. Ulteriori informazioni sono contenute nelle FAQ di mSpy.

Prima di salutarti voglio farti un regalo: un codice sconto sull’acquisto di mSpy

5% SUBITO + 15% DI SCONTO SUI SUCCESSIVI RINNOVI
Coupon

mSpy è il software di monitoraggio per smartphone più utilizzato al mondo che permette  avere accesso ai messaggi di testo, chiamate, posizione GPS corrente, WhatsApp, Facebook Messenger e molto altro ancora!

More Less
Doesn't expire

IMPORTANTE: Sono sicuro che questo articolo ti chiarirà le idee, ma se non dovesse essere così puoi usufruire del mio servizio Cyber Assistance e richiedere una consulenza con me. Ci sentiremo tramite Telegram o altri canali social.

Potrebbe tornarti utile leggere questi articoli:

Un abbraccio,

Francesco

Disclaimer: alcuni dei link contenuti in questa guida sono link di affiliazione. Ciò significa che se fai clic sul link e acquisti un prodotto riceverò una piccola commissione senza alcun costo aggiuntivo per te.
Francesco Caruso

Sono Francesco Caruso e da più di 10 anni mi occupo di social media e sicurezza informatica. Metto a disposizione di tutti, attraverso le mie guide, ciò che ho imparato con il duro lavoro e l’esperienza.