Proteggi il Tuo Smartphone: Una Guida ai Migliori Software Antivirus per Android

In un mondo dove il tuo smartphone sa più di te che tua madre, proteggerlo diventa non solo una necessità ma un dovere. Ecco perché in questa guida ti parlerò dei migliori antivirus per cellulari Android.

Migliori antivirus android

Benvenuto nel selvaggio mondo degli smartphone, dove ogni clic può essere un’avventura e ogni download una roulette russa.

Anche se pensi che il tuo smartphone sia solo un innocuo dispositivo usato per vedere meme e video divertenti, c’è molto di più. Sto parlando di quei piccoli “invasori digitali” noti come virus, malware, e compagnia bella che sono pronti a intrufolarsi nel tuo dispositivo e festeggiare a spese tue.

Non temere!

Questa grazie a questa guida avrai tutte le armi a disposizione per difenderti e mantenere il tuo smartphone sicuro. Ti parlerò di nemici invisibili che minacciano i tuoi dati preziosi e dei migliori software antivirus pronti a difenderti.

Immagina di avere un bodyguard personale per il tuo smartphone, solo che invece di muscoli e tatuaggi intimidatori, ha algoritmi e scansioni malware.

Ti condividerò solo notizie utili e ti guiderò alla scelta del software antivirus più adatto alle tue esigenze, il tutto senza farti addormentare con gergo tecnico.

E se sei tra coloro che amano gli extra, ci sarà anche un piccolo tour delle funzionalità bonus che alcuni antivirus offronoperché chi non ama ricevere un buon omaggio? 😅

Prima id iniziare mi presento: sono Francesco Caruso – mi puoi chiame Frankie – e da anni mi occupo di sicurezza informatica applicati ai cellulari e ai social.

Nota: in questa guida mi concentrerò solo sugli smartphone Android in quanto è il sistema operativo maggiormente diffuso in Italia, e quello più soggetto ad attacchi. Per quanto riguarda gli iPhone, questi hanno un sistema operativo molto “chiuso” e molto più difficile da perforare.

I migliori antivirus Android 2024 gratuiti e a pagamento

Come promesso ecco un elenco dei migliori antivirus per il tuo Android, e c’è di tutto: opzioni gratuite e altre per cui dovrai aprire il portafoglio.

Devi sapere che, in generale, gli antivirus a pagamento tendono a offrire una protezione migliore rispetto a quelli gratuiti.

Tuttavia non scartare subito l’idea di prendere in considerazione un software gratuito! Infatti alcuni di questi antivirus non hanno nulla da invidiare a quelli a pagamento.

Un’altra cosa da tenere a mente: molti antivirus che solitamente richiedono un abbonamento ti danno la possibilità di provarli gratis. Così, puoi decidere con calma se vale la pena passare alla versione premium dopo averli testati.

Tutti gli antivirus presenti in questa guida non appesantiscono il tuo smartphone (o tablet), occupano pochissimo spazio in memoria e lavorano in background laddove lo si voglia.

Importante: Io li ho tutti testati su un Samsung Galaxy A34 e su un Redmi Note 11S 4G (ho scelto questi due smartphone perché oltre a essere tra i più usati in Italia, non sono il top di gamma e quindi hanno processori meno potenti. In questo modo è più facile vedere se l’antivirus rallenta troppo il sistema operativo).

Iniziamo!

1. Norton Mobile Security

Immagina di avere un supereroe digitale che veglia sul tuo smartphone 24 ore su 24, 7 giorni su 7. Per dirla in altre parole è come quel migliore amico che ti avverte sempre quando stai per fare una sciocchezza.

Norton Mobile Security per Android

Andiamo a vedere da vicino cosa quali sono le sue caratteristiche principali di Norton per Android, o almeno quelle che io reputo molto utili nella vita di tutti i gironi:

  • Protezione contro Virus e Malware: Norton Mobile Security è molto efficace nel proteggere il tuo smartphone da virus, malware e spyware. Ad esempio, se scarichi accidentalmente un’app infetta, Norton interverrà immediatamente per neutralizzarla e prevenire danni al tuo dispositivo.
  • Avvisi di Sicurezza: Quando ricevi un link sospetto via SMS, WhatsApp, Instagram o email, Norton ti avverte prima che tu possa cliccarci sopra. Se stai per accedere a un sito web rischioso, Norton ti avviserà così potrai evitare potenziali truffe o infezioni.
  • Protezione Wi-Fi: Utilizzando una rete Wi-Fi pubblica, come quella di un bar o di un aeroporto, Norton controlla la sicurezza della connessione. Se la rete è insicura o compromessa, ti avverte, proteggendo i tuoi dati personali dall’essere intercettati.
  • 🔥 Localizzazione del Dispositivo: Questa è una delle funzioni che più apprezzo di Norton. Se perdi il tuo telefono, puoi usare Norton per localizzarlo. Per esempio, se lasci il telefono in un taxi, puoi accedere a Norton da un altro dispositivo per vedere la posizione del tuo telefono su una mappa e poterlo recuperare.
  • Blocco di Chiamate e SMS Indesiderati: Norton consente di bloccare chiamate e messaggi da numeri specifici. Se continui a ricevere chiamate da un call center o messaggi spam, puoi aggiungerli alla lista di blocco di Norton per non essere più disturbato.

Fantastico! 

Vediamo ora quanto costa Norton Mobile Security.

La bella notizia è che Norton Mobile Security per Android costa veramente poco: in totale 12,99€ il primo anno (in pratica 1 euro al mese) e 29,99€ dal secondo anno in poi. La brutta (che poi non è tanto cattiva) è che non c’è un piano gratuito.

Se cerchi qualcosa di veramente completo, sappi che esiste anche un’altro piano chiamato Norton 360 per Mobile.

A differenza di Norton Mobile Security questo piano offre una protezione più completa per il tuo smartphone: infatti, oltre alle caratteristiche che ti ho indicato sopra, include anche funzionalità come la VPN per una navigazione sicura, il blocco delle chiamate spam e la possibilità di localizzare il dispositivo in caso di perdita o furto.

Il prezzo per questo servizio parte dai 19,99€ euro all’anno, ma può variare leggermente a seconda delle offerte e delle promozioni disponibili.

Puoi acquistarlo e scaricarlo direttamente dal sito ufficiale o dal Google Play Store Riceverai il link del download con le credenziali tramite mail. Una volta attivo potrai facilmente attivare nel funzioni che ritieni opportuno dalla tua dashboard.

Pro e Contro

✅ Completo, ha tutto ciò che serve per difendere il tuo smartphone

✅ Facile da usare

✅ Non pesa, non rallenta il tuo cellulare e non grava sulla batteria

✅ Costa poco

❌ L’abbonamento costa quasi il doppio dal secondo anno in poi

Considerazioni finali su Norton Mobile Security: ad oggi reputo Norton il miglior antivirus per Android in termini di sicurezza e di costi. Utilizzarlo è un gioco da ragazzi e non richiede nessuna competenza informatica, ti basterà installarlo e impostare le feature che vorrai.

2. Bitdefender Mobile Security

Immagina di avere un ninja digitale al tuo fianco, pronto a difendere il tuo smartphone da ogni minaccia, in qualsiasi momento… ecco questo è Bitdefender!

Antivirus Bitdefender Mobile Security per Android

Senza perdere altro tempo ti mostro subito le sue caratteristiche principali:

  • Rilevamento Malware di Alto Livello: Bitdefender è capace di individuare malware e virus a chilometri di distanza. Ad esempio immagina di scaricare accidentalmente un’app che sembra innocua, diciamo, un gioco. Bitdefender scatta immediatamente, rilevando che l’app contiene in realtà un malware progettato per rubare i tuoi dati. Prima che tu possa anche accorgertene, Bitdefender ha già neutralizzato la minaccia, tenendoti al sicuro.
  • Impatto Minimo sulle Prestazioni: Nonostante abbia tante features, Bitdefender sa essere discreto. Non appesantisce il tuo dispositivo, garantendoti una navigazione fluida e veloce. Esempio: mentre usi altre app o giochi sul tuo smartphone, Bitdefender lavora in silenzio in background. Non noterai rallentamenti o lag, come se il guardiani fosse praticamente invisibile, ma sempre presente.
  • 🔥 VPN Integrata per Navigazione Sicura: Questo servizio è molto utile e apprezzato! Infatti navigare in rete con Bitdefender è come viaggiare in una bolla protettiva. La VPN integrata cifra i tuoi dati, rendendoti anonimo e invisibile agli occhi dei curiosi. Esempio: Sei in un bar e stai sfruttando il Wi-Fi gratuito, e decidi di fare acquisti online. La VPN di Bitdefender crittografa la tua connessione, proteggendo i tuoi dati bancari da occhi indiscreti e potenziali hacker.
  • Strumenti Anti-Furto: Se perdi il tuo dispositivo o te lo rubano, Bitdefender si trasforma in un investigatore privato. Ecco un esempio: dimentichi il tuo telefono in un taxi. Panico! Grazie a Bitdefender, puoi localizzare il tuo dispositivo su una mappa dal tuo computer. E se il recupero sembra impossibile, hai la possibilità di bloccare il telefono o cancellarne i dati a distanza, proteggendo la tua privacy.

Come vedi è molto completo, inoltre la VPN inclusa è una cera chicca!!

So già cosa stai pensando… ma quanto costa?

Bitdefender Mobile Security costa un totale di 14,98€ il primo anno e 24,99€ dal secondo anno in poi.

Il prezzo non differisce molto da Norton ed è in linea con i più utilizzati antivirus.

Anche in questo caso non esiste una versione gratuita.

Pro e Contro

✅ Prestazioni eccezionali

✅ Facile da usare

✅ Consumo delle risorse del cellulare ridotto

✅ VPN inclusa (ottimo!!)

❌ Non esiste una versione prova gratuita

Considerazioni finali Bitdefender Mobile Security: secondo me merita la seconda posizione tra i migliori antivirus Android. Anche se meno famoso di Norton offre un livello di sicurezza top e la VPN inclusa nel prezzo merita veramente tanto. Considera che se ne volessi acquistare una – qui un elenco con le migliori VPN per smartphone – il costo varia dai 4€/mese ai 12€/mese.

3. Avast Mobile Security

Un’altra bomba del mondo degli antivirus per Android!

Avast Mobile Security antivirus Android

Diamo un’occhiata più da vicino a cosa lo rende tanto speciale:

  • Scansione Antivirus: ricerca ed elimina virus, malware, spyware e altre minacce in tempo reale.
  • Blocco delle Chiamate: ti permette di bloccare chiamate indesiderate da numeri specifici o sconosciuti. È come avere un buttafuori personale per il tuo smartphone che dice “Non oggi, grazie” a quei venditori telefonici troppo insistenti.
  • Controllo delle App: controlla le autorizzazioni delle app installate e ti avverte se qualche app richiede accessi sospetti. Molto utile se non vuoi condividere i tuoi dati con le app che scarichi.
  • VPN Integrata: offre una VPN per navigare anonimamente e in sicurezza su reti pubbliche. È come indossare un mantello che ti rende invisibile mentre navighi su Internet, proteggendo i tuoi dati agli occhi dei curiosi e dei malintenzionati.
  • 🔥Pulizia dei File Spazzatura: aiuta a liberare spazio sul tuo dispositivo eliminando file inutili o temporanei. È come avere una fata turchina che, con un colpo di bacchetta magica, ordina il tuo cellulare rimuovendo tutto ciò che non serve più.
  • Funzionalità Antifurto: ti permette di localizzare, bloccare o cancellare il tuo telefono a distanza in caso di furto o smarrimento.

Anche in questo caso le features sono molto simili a quelle degli altri antivirus. Reputo molto utile la funzione che pulisce il cellulare dai file vecchi e inutili che spesso rallentano solo il cellulare.

Ha un’interfaccia molto basica che lo rende estremamente semplice da utilizzare e da impostare. Per iniziare a usarlo non devi far altro che scaricarlo dal Google Play Store.

Per quanto riguarda i costi di Avast Mobile Security ci sono due versioni:

  • una gratuita con funzioni limitate, ma che ti consente comunque di bloccare virus e malware.
  • una a pagamento con tutte le funzioni sopra indicate e che ti garantisce una protezione al 100% del tuo smartphone Android. Questa versione costa 12€/anno. Per averlo dovrai prima scaricare la versione gratuita e poi direttamente dall’app acquistare l’upgrade.

Pro e Contro

✅ Gratuito con funzioni limitate

✅ Semplicissimo da usare

✅ Puoi farla girare sempre in background o solo quando vuoi tu

✅ Velocizza il tuo smartphone eliminando file pesanti e inutili

❌ Funzioni avanzate solo nella versione a pagamento

Considerazioni finali Avast Mobile Security: la migliore soluzione se cerchi qualcosa di gratuito che ti protegge solo da virus e malware. Inoltre il brand è una garanzia, infatti è tra gli antivirus più famosi al mondo.

4. AVG Antivirus per Android

AVG è un nome storico tra gli antivirus in circolazione, se non sbaglio dovrebbe essere – addirittura – il più antico!

AVG Antivirus per Android

Ti condivido le sue funzioni principali così potrai decidere se è in linea con le tue esigenze:

  • Protezione Antivirus: analizza applicazioni, giochi, impostazioni e file in tempo reale per proteggere il tuo dispositivo da malware e altre minacce.
  • Potenziamento Prestazioni: blocca i processi che rallentano il tuo dispositivo per mantenere le prestazioni al top. Un pò come avere una colf a tutto servizio sul tuo smartphone.
  • 🔥 Blocco delle App: consente di bloccare l’accesso a app private con un PIN, schema o impronta digitale. Molto utile se vuoi tenere protetti file o foto da occhi indiscreti.
  • Anti-Theft: ti aiuta a trovare il tuo dispositivo perso o rubato tramite Google Maps, bloccare il dispositivo a distanza o far suonare un allarme.
  • VPN: puoi navigare in modo anonimo e sicuro per proteggere la tua privacy grazie a una VPN.
  • Pulizia del Dispositivo: libera spazio di memoria eliminando file inutili e ottimizzando il dispositivo.

La cosa che mi ha colpito più di tutte è stata la sua semplicità di utilizzo. Infatti non serve essere un esperto o uno smanettone per utilizzarlo, basta solo scaricarlo e selezionare i tipi di filtri da attivare.

Ti spiego nel dettaglio.

Per utilizzare AVG Antivirus sul tuo smartphone o tablet, non devi far altro che scaricarne l’app dal Play Store, avviarla e pigiare sul pulsante Scansiona Ora. Dopodiché devi scegliere se rimanere con la versione gratuita dell’antivirus o se passare a quella Pro che non include banner pubblicitari e offre funzioni aggiuntive come ad esempio il blocco delle app.

La versione gratuita – a mio avviso – è una vera bomba, infatti è in grado di debellare tutte le minacce più note per Android.

Passiamo ora ai costi della versione Pro. A differenza delle altre app di protezione da virus viste fin ora, AVG Antivirus offre diverse soluzioni che vanno da 1,99 euro/mese o 11,99 euro/anno per il primo anno. In pratica la versione Pro ha diverse funzioni con diversi gradi di protezione, più funzioni richiedi più paghi.

Pro e Contro

✅ Gratuito con funzioni limitate

✅ Semplicissimo da usare

✅ Non pesa sul sistema operativo

✅ Blocca l’accesso alle app che vuoi tenere private

❌ Funzioni avanzate solo nella versione Pro

Considerazioni finali AVG Antivirus Android: una validissima alternativa ad Avast Mobile per quanto riguarda il piano gratuito.

Altri antivirus degni di nota

Ovviamente questi 4 antivirus che ti ho descritto nei dettagli sono solo alcuni dei migliori antivirus disponibili per Android, ma ce ne sono anche altri da tenere in considerazione: ecco qualche esempio.

  • Kaspersky Mobile Antivirus – altro antivirus molto popolare, che assicura protezione completa da malware e spyware, oltre ad assicurare la massima privacy su tutti i dispositivi Android.
  • Avira per Android – molto utilizzato sui PC e da diversi anni anche sui cellulare. Permette di eseguire scansioni in tempo reale, analizzando tutte le app sul tuo telefono o tablet per individuare potenziali pericoli con facilità.
  • ESET Antivirus – nome nuovo e sicuramente poco sentito ma ESET è un ottimo antivirus per smartphone gratuito in grado di proteggere il tuo cellulare dal 99% dei malware online.

Google Play Protect

Ora voglio parlarti di Google Play Protect, ovvero il sistema di antivirus gratuito integrato nel Play Store di Android.

Consente un’analisi in tempo reale delle app che si installano sul proprio dispositivo, anche se da fonti esterne o che sono già presenti sul dispositivo.

Lasciami dire che è una buona soluzione ma, purtroppo, non è infallibile.

In ogni caso, risulta essere una delle migliori soluzioni per tutti quegli utenti che non hanno intenzione di “appesantire” ulteriormente il proprio cellulare o tablet e preferiscono le soluzioni integrate nel sistema operativo.

Pertanto, dato che non è richiesta l’installazione di alcuna app per farlo funzionare, grazie alla su integrazione nello store di Android, tutto ciò di cui devi preoccuparti è che questo strumento sia abilitato.

Per assicurarti di ciò, avvia il Play Store, tramite la sua icona in home screen, e fai tap sull’icona ☰ situata in alto a sinistra. Fatto ciò, fai tap sull’opzione Play Protect e pigia sull’icona ⚙ sita in alto. A questo punto, se necessario, sposta la levetta su ON in corrispondenza delle voci Analizza le app con Play Protect e Migliorare il rilevamento di app dannose e il gioco è fatto.

Antivirus per Android serve o no?

Dopo che ti sei fatto un’idea di quelli che sono i prezzi e le funzioni dei migliori software antivirus in circolazione voglio rispondere a una domanda da 10mila dollari: ma in definitiva, l’antivirus su un dispositivo Android serve oppure no?

Secondo la mia idea l’installazione di un antivirus su dispositivi Android può essere utile, ma non è sempre necessaria. Android ha già delle misure di sicurezza integrate, come Google Play Protect (di cui ti ho parlato prima), che scansiona le app per rilevare software malevoli prima che vengano scaricate.

Tuttavia, nessun sistema è infallibile.

Se utilizzi solo il Google Play Store per le tue app e presti attenzione ai permessi che concedi, il rischio di incontrare malware è relativamente basso. Se scarichi app da fonti esterne al Google Play Store, apri file di origine sconosciuta o clicchi su link sospetti, aumenta il rischio di incappare in software malevoli. In questi casi, un antivirus può offrire un livello aggiuntivo di protezione.

Inoltre è molto utile se pensi che qualcuno ti stia spiando il cellulare.

Non so se sai ma esistono diversi programmi e app in grado di tracciare un cellulare senza che tu ti accorga di nulla. Utilizzare un antivirus può essere un’ottima soluzione per individuare questi software e bloccarli.

Pensa all’antivirus come a un buttafuori che controlla ogni persona che entra in una festa a casa tua. Se conosci tutti gli invitati e sei sicuro che non causeranno problemi, potresti non aver bisogno di un controllo all’ingresso. Ma se inizi ad invitare sconosciuti o ad aprire le porte di casa a chiunque, avere qualcuno che verifica gli ospiti diventa più importante per evitare guai.

In conclusione, se sei prudente con ciò che scarichi e fai attenzione online, potresti non aver bisogno di un antivirus. Ma se ti avventuri al di fuori degli spazi sicuri come il Google Play Store, un antivirus può fornirti una maggiore tranquillità.

Considerazioni finali

Siamo arrivati alla fine di questa guida. Spero che ora hai le idee più chiare su quale sia il miglior antivirus per Android e se per il tuo utilizzo basta una versione gratuita o meno (fermo restando che le versioni a pagamento hanno prezzi abbondantemente accessibili).

Se hai dubbi o vuoi una mano a scegliere l’antivirus più adatto a te contattami pure commentando il post o tramite mail (la puoi trovare nella pagina contatti).

Un caro sauto,

Frankie

Ps. – potrebbe tornarti utile dare uno sguardo alla mia guida su come proteggere la propria privacy online e mantenere l’anonimato.

Disclaimer: alcuni dei link contenuti in questa guida sono link di affiliazione. Ciò significa che se fai clic sul link e acquisti un prodotto riceverò una piccola commissione senza alcun costo aggiuntivo per te.
Francesco Caruso

Sono Francesco Caruso e da più di 10 anni mi occupo di social media e sicurezza informatica. Metto a disposizione di tutti, attraverso le mie guide, ciò che ho imparato con il duro lavoro e l’esperienza.

Lascia un commento