Come capire se WhatsApp è spiato

Temi che qualcuno ti stia spiando le conversazioni WhatsApp? Hai notato qualcosa di sospetto dentro il tuo account? Allora sei nel posto giusto!

come capire se il mio whatsapp è spiato

Questo non è il classico articolo che puoi trovare su Google che si limita a elencarti i modi per capire se c’è qualcuno che legge i tuoi messaggi WhatsApp a tua insaputa.

Si tratta invece di una vera e propria guida dove ti condividerò tutto ciò che ho imparato per capire se qualcuno ti sta spiando WhatsApp, ti spiegherò come rimediare e ti svelerò qualche trucchetto per evitare che questo problema possa ripresentarsi.

Insomma proprio tutto quello che c’è da sapere sull’argomento!

Ma chi sono io per spiegarti come capire se il tuo account WhatsApp è spiato?

Mi presento.

Sono Francesco Caruso (ma mi puoi chiamare Frankie) e ormai da diversi anni mi occupo di sicurezza informatica applicata ai social media.

All’interno dei miei blog (questo e messagingapplab.com in lingua inglese) condivido guide sulle strategie e le tecniche più utilizzate per il monitoraggio dei cellulari e dei social media.

Queste guide si sono rivelate utilissime sia a chi era alla ricerca di un modo per monitorare il cellulare di qualcuno sia a chi voleva difendersi dagli spioni.

D’altronde nulla è più veritiero del detto: conosci il tuo nemico e saprai come sconfiggerlo (Sun Tzu).

Se vuoi sapere qualcosa in più su di me ti lascio il link alla mia bio.

Ma torniamo a noi.

Spiare WhatsApp è possibile e ci sono tantissimi modi (se vuoi farti un’idea ti consiglio di dare uno sguardo alla mia guida su come spiare WhatsApp di una persona).

E ti dirò di più.

Cadere vittima di qualche “spione” è più facile di quanto tu possa immaginare.

Infatti oggi ci sono app spia, tecniche di ingegneria sociale e funzioni segrete di WhatsApp che se usate da qualche malintenzionato possono essere armi potentissime per violare la tua privacy.

Fortunatamente a tutto c’è un rimedio.

Bene, direi di non perdere altro tempo e di iniziare.

Controlla gli accessi su WhatsApp Web

Se hai il sospetto che qualcuno stia leggendo i tuoi messaggi su WhatsApp è perché, molto probabilmente, avrai notato qualcosa di strano.

Ad esempio messaggi letti che non ricordi affatto di avere aperto, oppure notifiche con tentativi di accesso da dispositivi diversi dal tuo cellulare.

E la lista può essere ancora più lunga.

Bene, devi sapere che il modo più facile (e anche tra i più utilizzati) per spiare WhatsApp è quello di collegarsi all’account tramite WhatsApp Web.

whatsapp web come capire se si è spiati

Te la faccio breve (se vuoi approfondire trovi tutto spiegato nei minimi dettagli in questa guida).

WhatsApp Web è una funzione di WhatsApp che ti consente di accedere al tuo account da un pc o un tablet. Per farlo basta eseguire la scansione di un codice QR.

Lo spione di turno deve avere accesso al tuo cellulare per qualche secondo (giusto il tempo di eseguire la scansione del codice) e poi potrà accedere alle tue conversazioni indisturbato.

Questa tecnica di spionaggio è utilizzata soprattutto dai partner gelosi o sospettosi di un tradimento.

Per vedere se sei vittima di questa tecnica – e porvi rimedio – devi (queste istruzioni valgono sia che tu hai un iPhone che un cellulare Android):

  1. aprire WhatsApp
  2. andare su Impostazioni
  3. cliccare su Dispositivi collegati e vedere se ci sono dispositivi connessi

Qualora dovessi trovare un dispositivo collegato, per rimuoverlo non dovrai far altro che cliccarci sopra e premere su Disconnetti.

Ingrandisci l’immagine qui sotto per maggiori dettagli:

Disconnettere dispositivo WhatsApp Web

Vedi, più semplice del previsto 😅

Ma andiamo avanti e vediamo come verificare la presenza di app spia in grado di accedere al tuo WhatsApp di nascosto.

Verifica la presenza di app spia per WhatsApp

Ah le app spia: croce e delizia! Sono una manna dal cielo per chi vuole spiare e un incubo per chi ha qualcosa da nascondere sul cellulare.

Voglio chiarire subito una cosa: quelle che noi in gergo definiamo “app spia” altro non sono che app di parental controls. Ovvero app pensate per aiutare i genitori a proteggere i propri figli dai pericoli di internet.

Esistono tantissime app spia per WhatsApp in commercio, le più famose e utilizzate le ho raccolte all’interno di questa guida.

Le migliori (mSpy, eyeZy, Hoverwatch per citarne alcune) funzionano in modalità stealth, ovvero sono invisibili sul cellulare della vittima.

Senza girarci troppo attorno e farti perdere tempo con mezzucci che non portano da nessuna parte: gli unici modi per eliminare le app spia dal tuo smartphone sono:

  • cambiare la password di iCloud se hai un iPhone
  • oppure fare il reset del cellulare (sia su iPhone che su Android)

Capisco bene che fare il reset del cellulare è una grandissima rottura di pa..e!

Tuttavia è l’unico modo realmente efficace.

Inoltre facendo il reset del cellulare risolvi il problema del Root su Android o del Jailbreak su iPhone.

Root e Jailbreak sono due tecniche che servono per crackare il cellulare e permettere ad alcune app di spionaggio di funzionare.

Fare il reset del cellulare è facilissimo.

Su iPhone: Impostazioni > Generali > Trasferisci o Inizializza iPhone > Ripristina

Su Android: Impostazioni > Sistema > Opzioni di ripristino >Cancella tutti i dati

C’è un modo per evitare di fare il reset del cellulare?

Se proprio non vuoi resettare il cellulare puoi verificare la presenza di app spia all’interno delle app installate sul tuo smartphone.

Occhio però!

Come ti dicevo prima la maggior parte delle app spia moderne sono invisibili e dunque è difficile che lascino tracce.

Tuttavia se vuoi fare questo tentativo allora procedi così.

Su Android:

  1. vai su Impostazioni
  2. individua Sicurezza e privacy e cliccaci
  3. ora clicca su Amministratori del dispositivo e controlla se ci sono applicazioni che non ti convincono (se hai qualche dubbio fai una ricerca su Google o contattami scrivendo nei commenti)
  4. Se tra le applicazioni con permessi di amministrazione ne trovi qualcuna sospetta, disattivala subito rimuovendo il segno di spunta dalla sua icona o impostandola su OFF e disinstallala immediatamente. Per disinstallarla, recati nel menu Impostazioni > App di Android, selezionala dalla lista delle app installate sul tuo device e pigia sul bottone Disinstalla

Su iPhone:

  1. vai su Impostazioni (icona a forma di ingranaggio)
  2. poi su Generali e successivamente su Spazio iPhone
  3. apparirà una schermata con le app installate, se trovi qualcuna sospetta cliccaci sopra e poi premi su Elimina App

Come non farsi spiare WhatsApp

Spero che grazie al mio aiuto sia riuscito a risolvere il problema.

Prima di lasciaci voglio condividere con te alcune “regole” di buon senso utili per prevenire che qualcuno possa monitorarti l’account WhatsApp.

Iniziamo con la prima.

Evita di lasciare il telefono incustodito.

Lo so, può sembrare un consiglio banale, ma nella maggior parte dei casi a spiare WhatsApp è qualcuno che si ha vicino e che può accedere facilmente allo smartphone.

Come hai visto basta veramente poco per collegare il tuo account a WhatsApp Web o connettere un app spia.

La seconda regola è: imposta un codice di sblocco schermo sicuro.

Anche questo accorgimento può sembrale banale ma spesso per comodità impostiamo un codice sblocco molto semplice (es. 1111 o 0000).

Per impostare un PIN sicuro su Android, recati nel menu  Impostazioni > Sicurezza e privacy > Password blocco schermo > PIN; per farlo su iOS vai in  Impostazioni > Touch ID e codice > Cambia codice (o Aggiungi codice).

In alternativa la protezione biometrica tramite il riconoscimento facciale o l’impronta digitale.

Terza regola: ogni tanto controlla i dispositivi collegati tramite WhatsApp Web.

Quarta regola: se devi comunicare qualcosa di importante o vuoi tenerla super nascosta non utilizzare WhatsApp.

Sebbene WhatsApp abbia implementato il sistema di crittografia end-to-end di WhatsApp è meglio utilizzare per comunicazioni ultra riservate app come Telegram o Signal che sono più sicure.

Quinta e ultima regola: utilizza una VPN per la navigazione sicura. Le VPN sono delle app che ti consentono di prevenire e bloccare qualsiasi app spia e renderti assolutamente invisibile online.

Ho scritto una guida a riguardo, ti invito a leggerla con attenzione.

Conclusioni

Wow!

Siamo arrivati alla fine.

Spero che le informazioni contenute all’interno di questa guida ti siano state utili.

Se hai dubbi, domande o non riesci in nessun modo a risolvere il problema contattami pure commentando il post. Sarò felice di risponderti nel più breve tempo possibile.

In alternativa puoi contattarmi tramite il servizio di assistenza premium Cyber Assistance e sarà a tua disposizione nel giro di qualche minuto.

Un abbraccio,

Francesco

Disclaimer: alcuni dei link contenuti in questa guida sono link di affiliazione. Ciò significa che se fai clic sul link e acquisti un prodotto riceverò una piccola commissione senza alcun costo aggiuntivo per te.
Francesco Caruso

Sono Francesco Caruso e da più di 10 anni mi occupo di social media e sicurezza informatica. Metto a disposizione di tutti, attraverso le mie guide, ciò che ho imparato con il duro lavoro e l’esperienza.

Lascia un commento